Anche quest'anno la nostra scuola ha provveduto all'attivazione di uno sportello di ascolto per i nostri ragazzi e non solo. Lo scopo di tale progetto è quello di garantire un supporto, soprattutto in questa particolare situazione di difficoltà; ha dunque obiettivi di prevenzione del disagio e di promozione del benessere. Per chi volesse usufruirne, durante gli appuntamenti, i ragazzi, i genitori o i docenti, potranno confrontarsi con una persona qualificata, con la quale instaurare una relazione dialogica al fine di avere uno scambio di opinioni e di consigli. Durante tali colloqui potranno essere affrontati gli argomenti più svariati, dall'orientamento per le scelte future ai problemi della vita quotidiana.

Sportello psicologico di ascolto

Aggiornamento del 24 novembre - Nuovo modello di autodichiarazione

A seguito dell’emanazione delle Linee di indirizzo della Regione Piemonte (versione 9/9/2020, rev. 0) per la ripresa delle attività scolastiche, si precisa che per la riammissione degli alunni a scuola dopo un’assenza i genitori dovranno produrre, anche in alternativa al certificato medico, un’autocertificazione attestante la mancanza di sintomi nel periodo dell’assenza o lo svolgimento di un percorso diagnostico con il proprio pediatra di libera scelta o medico di medicina generale (PLS/MMG).

La scuola si riserva di effettuare controlli sulla veridicità delle autocertificazioni, in particolare nei casi in cui l’alunno sia stato accompagnato a casa dai genitori a seguito di manifestazioni di sintomi compatibili con una infezione da Covid-19.

Modello di autocertificazione