UNA SETTIMANA FUORI DAL LIBRO DI SCIENZE

UNA SETTIMANA FUORI DAL LIBRO DI SCIENZE

Con l’arrivo del secondo quadrimestre, insieme alla professoressa Refaldi abbiamo svolto degli esperimenti di elettromagnetismo e ottica, utilizzando i nuovi kit della Scuola Secondaria di Volpedo. Le attrezzature sono state acquistate grazie al contributo delle famiglie degli alunni della classe terza dell’anno scolastico 2019/2020. È stato possibile comperare anche una lampada al plasma, la nostra preferita tra tutti gli strumenti.

Dopo aver scoperto la lampada, ci siamo divisi in tre gruppi, sempre distanziati e con la mascherina, e ognuno si è occupato di un kit.

Nei due gruppi dell’elettromagnetismo, gli esperimenti più interessanti  sono stati “Motori elettrici” e “Campana elettrica”; nell’ambito dell’ottica “Colore e luce”.

 

Esperimento 1

Abbiamo collegato  tre batterie, un motore elettrico e un interruttore. Quando la spira è percorsa da corrente


elettrica l’azione del magnete produce una coppia di forze che trasformano l’energia elettrica in energia meccanica che fa ruotare le pale del ventilatore.

*************

Esperimento 2

Collegando un modellino di campana elettrica a tre batterie e due interruttori, grazie a un elettromagnete abbiamo fatto suonare la campana.

*************

Esperimento 3

Con questo esperimento si può notare che i colori primari della luce sono: rosso, verde e blu e mescolandoli si ottengono tutti i colori che vediamo. Questo è il principio degli schermi delle TV e dei computer.

*************

Secondo noi gli esperimenti sono utili per vedere la scienza al di fuori del nostro libro scolastico.

Una volta testato il funzionamento degli esperimenti, abbiamo trasformato la nostra classe in un set cinematografico e abbiamo ripreso tutto!

 

Un gruppo di alunni di 3^B

 

AVVISO A DOCENTI E GENITORI:
La funzione strumentale comunicazione di Ic_Viguzzolo invita docenti e genitori a stimolare i bambini e i ragazzi a produrre contenuti per il nostro giornalino scolastico.
Si possono raccontare esperienze avvenute a scuola, in gita oppure durante il tempo libero. Chi se la sente può anche approfondire alcuni argomenti del programma, a mo' di ricerca.
I bambini della scuola dell'infanzia e dei primi anni della primaria possono invece realizzare qualche disegno che sarà poi cura degli adulti completare con una breve descrizione di come è stato realizzato e perché, interpretando con le parole quanto il bambino ha voluto esprimere attraverso il disegno.
Ogni plesso fa riferimento al proprio docente fiduciario. Per ulteriori informazioni potete contattarci via mail all'indirizzo: comunicazione@comprensivoviguzzolo.it

Post Comment