Lettere ai nostri “idoli” – Benji e Fede

Foto: pagina facebook Benji & Fede

Cari Benji e Fede,

sono Chiara, ho 12 anni e sono un po’ timida, infatti scrivo perchè a parlare non sono molto brava, specialmente con persone che non vedo tutti i giorni.

Vi seguo da due anni, però vi conosco da quattro, la prima canzone vostra che ho ascoltato è stata “Lettera”, e così oggi ho deciso di scrivervi come tutto è iniziato, con una lettera.

Come dite voi, ricevere una lettera è un’emozione che si perde alla nostra età, in un mondo dove si mandano solo messaggi una lettera è una cosa da anziani, così insolita, però allo stesso tempo così bella.

Comunque in questi giorni penso spesso, penso agli obbiettivi che non sono riuscita a realizzare, poi mi vengono in mente tutte le persone che ce l’hanno fatta, che non si sono mai arrese, proprio come voi; la vostra frase “Vietato smettere di sognare”, titolo del vostro primo libro, sta diventando per me un motto. In mezzo a tante persone siete riusciti a brillare, cosa non molto semplice, è proprio questo che apprezzo di voi, il fatto di ricordare sempre a chi vi ascolta di non abbandonare i propri sogni, perchè un giorno potremmo avere dei rimpianti.

Come fate sempre ad andare avanti senza mollare un attimo?

Forse è proprio questa la parte complicata del vostro lavoro.

Ci sono stati dei momenti in cui avete pensato di mollare, di non farcela?

Sembrerò una pazza ai vostri occhi, perchè spesso mi ritrovo a piangere ascoltando le vostre canzoni, oppure a ridere. Lo so, non sono normale, però mi fa strano essere così capita da persone che in fondo non sanno niente della mia vita, perchè in qualche modo le vostre canzoni rappresentano momenti particolari e ben precisi della mia esistenza.

“Niente di speciale”, una canzone che per me significa molto, “Eri tutto e ora sei niente, niente di speciale”, questa frase per voi intesa in una relazione d’amore, per me in amicizia; purtroppo mi è capitato tante volte di dare troppa importanza ad un amico, credendo che quell’amicizia potesse essere per sempre, invece poi dopo qualche anno o nei peggiori casi dopo qualche mese mi hanno voltato le spalle, e tutto ciò che si era creato è rimasto un ricordo; questa canzone descrive molto bene questi ultimi anni.

Ormai un mese e 9 giorni fa vi ho visto, a Milano: ho superato 6 ore di fila in piedi e anche sotto la pioggia, lo rifarei altre mille volte, perchè nel momento in cui mi avete abbracciato dentro di me ci sono state emozioni mai provate prima. Ho fatto tutta quella fila e non sono nemmeno riuscita a dirvi uno squallido “ciao”, dannata timidezza!

Voi come fate a non piangere, tremare oppure immobilizzarvi e perdere l’uso della parola quando salite su un palco?

Non avete paura che le persone, con il loro solito modo di fare, ridano per quello che dite o fate?

Sono tutte cose che mi terrorizzano, proprio per questi motivi ho perso molte occasioni.

Detto questo, vi vedrò il 3 maggio all’Arena di Verona, non vedo l’ora!

Ah… comunque complimenti per il traguardo ragazzi!

Spero di vedervi in altre occasioni, un abbraccio e un bacio.

Con affetto,

Chiara

P.S.: Spero l’abbiate letta e vi sia piaciuta, se vi steste chiedendo dove caspita è Volpedo, è in Piemonte. Un bacio.

AVVISO A DOCENTI E GENITORI:
La funzione strumentale comunicazione di Ic_Viguzzolo invita docenti e genitori a stimolare i bambini e i ragazzi a produrre contenuti per il nostro giornalino scolastico.
Si possono raccontare esperienze avvenute a scuola, in gita oppure durante il tempo libero. Chi se la sente può anche approfondire alcuni argomenti del programma, a mo' di ricerca.
I bambini della scuola dell'infanzia e dei primi anni della primaria possono invece realizzare qualche disegno che sarà poi cura degli adulti completare con una breve descrizione di come è stato realizzato e perché, interpretando con le parole quanto il bambino ha voluto esprimere attraverso il disegno.
Ogni plesso fa riferimento al proprio docente fiduciario. Per ulteriori informazioni potete contattarci via mail all'indirizzo: comunicazione@comprensivoviguzzolo.it

Post Comment